Caltanissetta, deve scontare due mesi di reclusione, arrestato ventottenne dalla Polizia di Stato

L’uomo è stato condannato dal Tribunale di Venezia a due mesi di carcere per il reato di rissa.

La Squadra Mobile ieri ha tratto in arresto Lleshaj Albert, ventottenne cittadino albanese, in esecuzione al provvedimento restrittivo emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Venezia. L’uomo è stato condannato dal Tribunale della città lagunare con sentenza del settembre del 2017 a due mesi di reclusione per rissa aggravata. Di seguito all’emissione della sentenza, divenuta irrevocabile nel gennaio del 2018, il ventottenne si era reso irreperibile. Ieri la Squadra Mobile lo ha rintracciato e condotto presso il carcere Malaspina del Capoluogo nisseno.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: