Caltanissetta, denunciato ventottenne per evasione dai domiciliari e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti

L’uomo, nel corso di un controllo, è stato trovato fuori dall’abitazione con tre involucri di marijuana nascosti negli slip. La prova dell’attività di spaccio nelle chat del cellulare.

I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un nisseno ventottenne, attualmente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari, per evasione e detenzione ai fini di spaccio di marijuana. Martedì mattina l’equipaggio di una volante, nel corso di un controllo, ha trovato l’uomo nell’androne del palazzo dove vive, ma fuori dalla sua abitazione. Il ventottenne, che ha aperto il portone dell’edificio trovandosi al cospetto dei poliziotti, alla loro vista si è mostrato molto sorpreso poiché verosimilmente stava aspettando l’arrivo di qualcun altro. Di seguito alla perquisizione personale gli agenti hanno sequestrato tre involucri di marijuana all’interno di un sacchetto di cellophane nascosti negli slip. La successiva perquisizione dell’abitazione ha consentito di sequestrare un grinder trita erba. Nelle chat del cellulare i poliziotti hanno trovato le prove che l’uomo stesse attendendo l’arrivo di una persona. Inoltre, gli agenti hanno verificato che l’arrestato, sotto falso nome, interagiva con altre persone su un noto social network, violando le prescrizioni del Giudice che non consentono di mantenere contatti con altre persone al di fuori del nucleo familiare.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: