Caltanissetta, denunciato dalla Polizia di Stato pregiudicato trentenne per resistenza a pubblico ufficiale. Con altri due sospetti si aggirava nella notte in via Arco Alessi

I tre, residenti in un comune di altra provincia, saranno rimpatriati con foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno a Caltanissetta per tre anni.

I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato alla locale Procura della Repubblica un trentenne residente in un comune di altra provincia, gravato da numerosi precedenti giudiziari, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo verso le due di stanotte, con altri due malviventi, un ventunenne e un trentunenne, anch’essi residenti in altra provincia, è stato notato mentre si aggirava tra gli esercizi commerciali del centro storico. Due pattuglie della Polizia di Stato, in servizio di controllo del territorio, di seguito a una segnalazione pervenuta sulla linea di emergenza 112, hanno individuato i predetti in via Arco Alessi. Il trentenne, per sfuggire al controllo ha spinto un poliziotto, facendolo rovinare a terra, dandosi alla fuga. Condotti in questura i fermati non hanno saputo fornire giustificazioni circa la loro presenza a quell’ora di notte nel capoluogo nisseno. Tutti e tre sono gravati da precedenti giudiziari per la commissione di svariati furti, commessi anche in danno di attività commerciali in comuni dell’ennese. Il trentenne, oltre alla denuncia per resistenza a pubblico ufficiale, è stato segnalato anche per violazione di una misura cautelare cui è in atto sottoposto. Tutti e tre i fermati saranno rimpatriati con foglio di via obbligatorio con divieto di far ritorno a Caltanissetta per tre anni. Il tempestivo intervento delle pattuglie della sezione volanti, che probabilmente ha evitato la commissione di un episodio criminoso, è stato assicurato dalla chiamata di un cittadino che aveva notato la presenza sospetta dei tre e dalla nuova rimodulazione del dispositivo del piano coordinato di controllo del territorio nel capoluogo nisseno.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: