Caltanissetta, denunciato dalla Polizia di Stato 57enne per i reati di lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale

Privo di autorizzazione, investe il vigilante all’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia perché gli aveva respinto la richiesta di farlo entrare con la propria auto.

I poliziotti della sezione volanti hanno denunciato in stato di libertà alla locale Procura della Repubblica un 57enne per i reati di lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, lo scorso venerdì pomeriggio, a bordo della propria autovettura, si è presentato all’ingresso carraio del pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia, ubicato lungo il viale Luigi Monaco, chiedendo alla guardia di farlo entrare. Il vigilante di servizio ha riferito all’uomo di parcheggiare il mezzo nell’apposita area esterna riservata ai visitatori e di fare accesso a piedi poiché non autorizzato ad accedere con il mezzo. Nel frattempo, essendo giunta all’ingresso un’altra autovettura autorizzata ad accedere, il 57enne ha approfittato della circostanza che la barra fosse stata aperta per accodarsi al mezzo in transito. Nel corso della manovra ha investito la guardia, facendola rovinare a terra e trascinandola per qualche metro, per poi allontanarsi in direzione del pronto soccorso. Sul posto è intervenuta una volante della Polizia di Stato che ha raccolto la denuncia da parte della vittima, nel frattempo medicata al pronto soccorso avendo riportato lesioni personali. Dopo gli accertamenti, gli agenti hanno individuato e rintracciato l’investitore denunciandolo per i reati di lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: