Caltanissetta, arrestata dalla Polizia di Stato quarantenne colpita da mandato di arresto europeo per il reato di sottrazione di minore

La Squadra Mobile ieri ha dato esecuzione al mandato di arresto europeo, emesso dal Tribunale di prima istanza di Liegi, per il reato di sottrazione di minore, nei confronti di una operaia quarantenne, originaria del Belgio e attualmente domiciliata nel nostro Paese. La donna è stata arrestata a seguito di segnalazione, inserita nel Sistema di informazione Schengen, e condotta al carcere di Agrigento a disposizione del presidente della Corte di Appello di Caltanissetta. La stessa deve scontare la pena della reclusione di cinque anni.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: