“Beffa salva imprese”, Giusy Savarino convoca audizione in Commissione

La presidente della Commissione Territorio e Ambiente all’Assemblea Regionale, Giusi Savarino, condivide le preoccupazioni espresse dal Comitato delle imprese creditrici della Cmc in Sicilia in riferimento alle modifiche apportate all’emendamento “Salva imprese” nel decreto “Crescita”. Giusi Savarino annuncia di avere convocato mercoledì 3 luglio un’apposita audizione in Commissione, e aggiunge: “Abbiamo inviato i vertici di Anas, la Cmc, l’assessore Falcone, le imprese creditrici della Cmc ed i sindaci coinvolti, come il sindaco di Agrigento Firetto, impegnati in prima linea nella battaglia per il prosieguo dei lavori sulle statali Agrigento – Caltanissetta e Palermo – Agrigento. Seguo questa incresciosa vicenda da più di un anno. Il presidente Musumeci aveva proposto di anticipare 70 milioni dai fondi europei, ma occorre essere autorizzati dal governo nazionale. E invece nulla. Anzi la pezza trovata in Parlamento è una totale presa in giro. Sono basita e amareggiata ma non mi arrendo: sto al fianco dei Sindaci, delle imprese creditrici ed in difesa dei Siciliani”.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: