Bambino rischia di annegare, genitori lo salvano: “Nelle spiagge mancano bagnini”

GELA – Stava per annegare, probabilmente trascinato via dalle forti correnti di quel tratto di mare. Sono stati i genitori di un bambino a salvarlo, con l’aiuto di molti bagnanti. Si sono accorti che era in difficoltà e si sono precipitati per evitare il peggio. Pare che abbiano riportato escoriazioni, dopo aver sbattuto contro gli scogli. La donna è stata a sua volta soccorsa da altri bagnanti. E’ stata allertata la capitaneria di porto e sul posto è arrivata un’ambulanza. Pare che il bambino, che comunque non sarebbe in gravi condizioni, sia stato trasferito in ospedale.

Tanti presenti hanno denunciato il fatto che le spiagge libere non siano coperte dalla presenza di bagnini. Con l’estate ormai inoltrata, il litorale è a forte rischio. Una grave assenza segnalata, tra gli altri, dall’ambientalista Emanuele Amato, presente nel tratto di spiaggia, lungo il quale il bambino ha rischiato di annegare.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: