A Palermo e Agrigento si torna tra i banchi. Il Tar riapre le scuole in “zona gialla”

Secondo il Tar, i comuni devono attenersi a quanto stabilito dal governo nella gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Palermo è in zona gialla, Agrigento però da domani sarà in arancione, dunque è probabile che la chiusura delle scuole che fino a oggi è in contrasto con la normativa nazionale in realtà possa tornare a essere applicata. La certezza è che attorno alla scuola continua a regnare il caos dopo che circa 200 comuni siciliani hanno deciso di chiudere gli istituti fino a domenica.

Inoltre il presidente della Regione Nello Musumeci ha firmato un’ordinanza in cui prevede la possibilità di chiusura delle scuole solo nei territori in zona rossa o arancione, quindi per quanto riguarda il comune di Caltanissetta e gli altri comuni siciliani in zona arancione la chiusura delle scuole è nelle possibilità dei sindaci perchè la norma lo consente.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.