Attivo lo “Sportello di ascolto” all’Istituto “Luigi Russo” di Caltanissetta

CALTANISSETTA – Con l’inizio del nuovo anno scolastico l’Istituto “Luigi Russo” di Caltanissetta offre a tutta la comunità scolastica un importante servizio, fortemente voluto dalla Dirigente scolastica professoressa Maria Rita Basta. Si tratta dello “Sportello di ascolto”, uno spazio dedicato agli studenti, ai docenti ed ai genitori curato dal dottor Vincenzo Castiglione, psicologo abilitato, psicoterapeuta individuale e di gruppo, esperto in conflitti familiari, attualmente impegnato come supporto ai pazienti in emergenza Covid19. Il progetto si propone di creare uno spazio di ascolto ed accoglienza per i ragazzi in riferimento alle problematiche personali, sociali, relazionali, familiari e scolastiche che possono incontrare nel loro percorso di sviluppo, ma anche favorire un eventuale confronto ed incontro costruttivo con le figure genitoriali, poiché spesso la dimensione relazionale conflittuale con i genitori contribuisce al manifestarsi di numerosi disagi psicologici.

All’interno dello sportello di ascolto si prevedono:
 incontri calendarizzati per le classi prime, per valutare eventuali casi a rischio di dispersione;

 incontri individuali per gli studenti su segnalazione del coordinatore di classe;

 consulenze individuali, di coppia e familiari, rivolte ai genitori degli studenti per fornire sostegno psicologico relativamente alle problematiche e fragilità presentate dai figli;

 consulenze e confronto con i professori per la gestione di problematiche relazionali del gruppo classe o di particolari bisogni del singolo studente.

L’istituzione dello sportello d’ascolto ha avuto notevole riscontro tra i docenti e gli studenti dell’Istituto, nella convinzione che il servizio potrà favorire l’integrazione, l’accettazione reciproca
e il senso di appartenenza al gruppo dei pari; potrà inoltre migliorare la conoscenza di sé al fine di operare scelte consapevoli ed incrementare il livello di autostima ed il senso di autoefficacia
personale. Il progetto sarà attivo per tutto l’anno scolastico.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.