Arrestato nigeriano per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio

CALTANISSETTA – Nel corso del pomeriggio del 30 marzo 2020 i Carabinieri del Comando Stazione di Caltanissetta e della Sezione Radiomobile hanno tratto in arresto in flagranza, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un 39enne cittadino nigeriano.

I militari, durante un servizio nel quartiere Badia finalizzato a verificare l’effettiva applicazione del recente Decreto Legge per il contenimento del Coronavirus, hanno individuato il predetto in atteggiamento sospetto. All’atto del controllo lo stesso ha tentato invano la fuga, provando anche a disfarsi di un involucro, immediatamente recuperato dagli operanti, con all’interno diciannove dosi di cocaina pronte per essere spacciate. Oltre alla droga, i Carabinieri hanno sequestrato 190 € in banconote di piccolo taglio, ritenute provento di spaccio.

Nella mattinata odierna si è celebrata l’udienza di convalida e per il pusher nigeriano è stato disposto il divieto di dimora nel Comune di Caltanissetta.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: