“Al Parco sotto le stelle”. Venerdì 11 Settembre, al Parco Archeologico Palmintelli di Caltanissetta, Paola Quattrini

CALTANISSETTA – Venerdì 11 Settembre al Parco Archeologico Palmintelli di Caltanissetta ci sarà l’ottavo appuntamento del cartellone denominato “Al Parco sotto le stelle”. Per questo nuovo appuntamento teatrale arriva a Caltanissetta una delle ultime signore del teatro italiano. La signora Paola Quattrini. Una carriera straordinaria, quella dell’attrice romana in cui ha frequentato tutti i generi, dagli scritti di Pasolini a quelli di Dostoevskij, Tennessee Williams, Shakespeare, passando per la tv, il cinema, il doppiaggio. Il pubblico l’ha incoronata “Regina delle commedie brillanti”, grazie in particolare a quelle firmate da Garinei e Giovannini ma è stata protagonista anche di ruoli drammatici, regalando grandi emozioni e ha conquistato il Nastro D’Argento come migliore attrice non protagonista per il ruolo di Lea in “Fratelli e sorelle” di Pupi Avati. Paola Quattrini ha ricevuto pochi giorni fa presso il Teatro Monumento d’Annunzio di Pescara il Premio Flaiano alla carriera. “Il teatro è la mia vita, dice Paola Quattrini, la mia ragione di vita, la mia vera identità, mi ha fatto diventare quella che sono oggi e devo dire mi piaccio come persona. Sono cresciuta anche grazie al teatro, ai ruoli diversi che ho interpretato, ho ritrovato me stessa e mi ha permesso di regalare emozioni e sentire il brivido del pubblico. Un momento che adoro è quando vado sul palco prima che inizi lo spettacolo, sento il brusio della gente e intuisco da dietro il sipario come sarà la serata. Questo mi elettrizza e mi fa sentire giovane e vitale. Il teatro è per me un grande amore”.

Note dello spettacolo: Una donna, tante donne e i loro momenti di verità.Un agitato, inatteso, ironico, divertente, contemporaneo viaggio attraverso le sempre più presenti nevrosi della nostra epoca. Paola Quattrini, attrice dotata di un arcobaleno espressivo di grande ironia, allo stesso tempo drammatica e sensuale, ci racconterà l’animo femminile in contatto con “l’uomo”. Le frustrazioni di un’amante, i disagi di una moglie, le mancanze di una zitella, le ossessioni di casalinghe confuse nella ricerca infinitamente comica e surreale dell’uomo giusto, leale e paritario. Ci riuscirà? Beh… Senza illusioni… sperare non fa male”

Per prenotazioni info:0934570449 – 3409790959

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: