Agosto intenso per Aci Sport Sicilia. Si comincia con lo Slalom Sant’Angelo Muxaro il 4 e a seguire il Rally del Tirreno il 10 e 11

Anche il mese di agosto sarà interessantissimo per gli appassionati siciliani di sport motoristici,  tre gli Slalom in programma, il primo dei quali subito il prossimo weekend a Sant’ Angelo Muxaro in provincia di Agrigento dove si tornerà il 18 agosto in occasione della prova di Cammarata per poi fare tappa ad Altofonte in provincia di Palermo. Molto atteso il rally notturno del Tirreno che si correrà il 10 e 11, mentre a chiudere il mese saranno il karting col circuito “cittadino” di Mascali (CT) e a cavallo con settembre la cronoscalata con la 62° edizione della Monte Iblei (RG).

 “La stagione corrente – ha commentato il Delegato Regionale, Armando Battaglia  – si sta rivelando interessante e spettacolare in ogni settore. Se lo Slalom e il Karting portano continuità e numeri, le salite e i rally rappresentano degli appuntamenti imperdibili. Quest’anno fra l’altro abbiamo con successo riportato in campionato la cronoscalata del Santuario e  mantenuto l’affascinante prova notturna del Tirreno”.

Il 5° Autoslalom di Sant Angelo Muxaro, organizzato dalla Muxaro Corse, per il Campionato  Siciliano avrà coefficiente 1,5 e sarà valido anche per la Coppa di V° Zona e per lo Challenge Palikè, rinnovando il sodalizio con il team palermitano che ancora una volta porterà alla manifestazione il bagaglio di esperienza della famiglia Cirrito, dedita all’organizzazione delle corse da trent’anni.

Malgrado la data “difficile” il numero di iscritti ha dato ragione alla Muxaro avendo raggiunto le tre cifre e potendo contare su nomi di spicco della graduatoria assoluta e di classe.

Fra i big si annunziano in 1600 l’under 23 Michele Poma e il veterano Nicolò Incammisa entrambi su Radical SR 4 , mentre in 1400 Alberto Macaluso sarà al volante della versione Prosport della Radical.

Con le monoposto ci saranno in 1600 Antonino Di Matteo  su Gloria F8 Evo 1600 e Girolamo Ingardia quest’anno vincitore a Sciacca e Misilmeri con la Ghipard 1150. Della stessa classe faranno parte anche Giuseppe Giametta con la Predator che a Misilmeri a ottenuto il suo primo podio stagionale, Pietro Caltagirone  sulla Gloria B4 e Angelo Cucchiara sulla Formula Arcobaleno.

Presenti molti leader di classe: Nella RS 1600  Salvatore Giacalone su Pegueot 106 R, nella 2000 Lorenzo Bonavires su Renault Clio Rs, Nella RS Plus 1600 Giuseppe Perniciaro su Citroen Saxo Vts. Nel Gruppo N , in classe 1400 Marco Segreto su Peugeot 106 R, in 1600 Ignazio Bonavires su Peugeot 106 R, in 2000 Mario Radici su Renault Clio Wlm. Per quanto riguarda il gruppo A ci sarà Michele Russo in 1600 su Peugeot 106 S 16, in 2000 Jerry Mingoia su renault Clio Rs. In gruppo S, Andrea Armanno su Fiat 126 in S1, Emanuele Burgio su Fiat 500 sp in S4 e Davide Giorgianni su Peugeot in S5.Con le vetture coperte più elaborate della classe E1 Italia è iscritto in classe 1400 Franceso Morici su Fiat 500 Sp, in 1600 Salvatore Novara su Peugeot 106 R, in 2000 Giuseppe Messina su Renault Clio RS Cup. Infine al via nella classe P1 riservata ai Prototipi Slalom sarà al via Emanuele Campo su Fiat 126.

 Il programma prevede le Verifiche Tecnico/Sportive dalle 15.30 alle 19,30 di sabato 3 agosto in Piazza Umberto I a Sant’Angelo, la gara si disputerà su tre manche con start domenica ore 9.00. Il percorso di circa tre chilometri si dirama lungo la S.P. 19 e dalla periferia si inerpica tra i birilli (12 le postazioni di rallentamento) sino a raggiungere le porte del centro abitato del comune.

Info e classifiche su tutti i campionati siciliani su www.acisportsicilia.it

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: