Acqua. Unione Sindacale Italiana, la maggioranza si è espressa per la risoluzione anticipata del contratto per Accertati Inadempimenti Contrattuali con Caltaqua

CALTANISSETTA – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Il sottoscritto Lorenzo Rosario PETIX, in qualità di Segr. Gen. Prov. dell’Unione Sindacale Italiana e componente, per le OO.SS., della Commissione Tecnica Provinciale Acqua di Caltanissetta, istituita con L.R. 11/2015 n.19 che disciplina in materia di risorse idriche, (presieduta dal commissario dell’ATO Idrico posto in liquidazione “Rosalba PANVINI” e composta inoltre da tre sindaci: “Roberto GAMBINO” sindaco di Caltanissetta, “Lucio GRECO” sindaco di Gela, “Alessandro PLUMERI” sindaco di Villalba; da un rappresentante delle OO.SS. “Lorenzo Rosario PETIX” per l’Unione Sindacale Italiana; da un rappresentante del Forum Provinciale Acqua e Beni Comuni “Antonino SURACE”; da un funzionario del Dipartimento Acque e Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità “Achille FURIOSO”), allo scopo di verificare la sussistenza di Inadempimenti Contrattuali, sulla base delle Convenzioni stipulate, tra il Consorzio d’Ambito Territoriale Ottimale di Caltanissetta e la Società Acque di Caltanissetta SPA CALTAQUA,

C O M U N I C A

che lunedì 18 novembre 2019, la Commissione Tecnica Provinciale Acqua, ha concluso i Lavori di Verifica della Gestione del Servizio Idrico Integrato in Provincia di Caltanissetta, dopo avere esaminato gli atti forniti dall’ATO Idrico in liquidazione ed a maggioranza si è espressa per la risoluzione anticipata del contratto per Accertati Inadempimenti Contrattuali essendo stato non rispettato dall’Ente Gestore Privato Caltaqua SpA.;

La Commissione si è espressa alla luce di diversi disservizi del gestore e delle continue carenze e deficienze verificatesi a far data dell’affidamento del Servizio Idrico Integrato (S.I.I.) 27.07.2006, che hanno causato e causano rilevanti disagi agli utenti anche con pesanti infrazioni di legge, vedi la depurazione delle acqua reflue in provincia.

Si sono espressi per la Risoluzione Anticipata del Contratto i Sindaci “Roberto GAMBINO” Sindaco di Caltanissetta e “Lucio GRECO” Sindaco di Gela, il rappresentante delle OO.SS. “Lorenzo Rosario PETIX” Segr. Gen. Prov. dell’Unione Sindacale Italiana e il Rappresentante del Forum Provinciale Acqua e Beni Comuni Sig. “Antonino SURACE”;

Si sono espressi per la non Risoluzione Anticipata del Contratto il Sindaco di Villalba “Alessandro PLUMERI” e il Commissario dell’ATO Idrico posto in liquidazione Dott.ssa “Rosalba PANVINI”;

Si è astenuto dall’esprimere il proprio parere il Funzionario del Dipartimento Acque e Rifiuti dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità Dott. “Achille FURIOSO”.

La Relazione Finale sarà inviata al Presidente della Regione Siciliana Nello MUSUMECI.
I criteri di EFFICIENZA, EFFICACIA ed ECONOMICITÀ, punti che dovevano essere raggiunti e rispettati dalla Caltaqua Spa per potere gestire nel trentennio il S.I.I., che comprende la RACCOLTA, la DISTRIBUZIONE, RACCOLTA e TRATTAMENTO DEPURATIVO, non sono stati obiettivamente ed inconfutabilmente raggiunti.

 

Unione Sindacale Italiana – Il Segretario Generale Provinciale di CALTANISSETTA – Lorenzo Rosario PETIX

 

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: