Coronavirus: tutta l’Italia in giallo, ma la Sicilia resterebbe in arancione. Attesa la firma di Speranza

La Sicilia in zona arancione, almeno fino al prossimo 16 maggio, malgrado i numeri della nostra regione siano in netto miglioramento già da oltre una settimana. Speranza sta per firmare le ordinanze con le quali pone tutta l’Italia in fascia gialla, eccetto Sicilia, Sardegna e Valle d’Aosta in arancione. Per le due isole maggiori si tratterebbe di una conferma, la…

Read More

Il Convivio del nisseno Guadagnuolo, nei cinque Continenti, per celebrare i 700 anni dalla morte di Dante Alighieri

Francesco Guadagnuolo artista internazionale che opera tra Roma, Parigi e New York nella sua carriera ha effettuato mostre nel mondo, conoscendo alte personalità della cultura che hanno recentemente collaborato per la La-cultura-online: “Il Grand Tour di Dante” in alcune principali città dei cinque Continenti, organizzato da “Critica Arte Contemporanea”, per celebrare il Poeta di ogni tempo nei 700 anni dalla morte.…

Read More

Anniversario morte Peppino Impastato, le iniziative di Onde donneinmovimento

Nella notte tra l’8 e il 9 maggio di 43 anni fa, Peppino Impastato veniva ucciso barbaramente su ordine della mafia di Cinisi. In risposta all’appello di Casamemoria Felicia e Peppino Impastato “con le idee e il coraggio di Peppino, noi continuiamo”, Onde donneinmovimento realizzerà un breve video fatto di letture, testimonianze, poesie, racconti per ricordare il coraggio di Peppino…

Read More

Demanio marittimo, Cordaro e Samonà: «Puntiamo a riqualificare l’area della Falconara a Butera»

Un passo avanti verso la riqualificazione dell’area dell’ex lido Sorriso, vicina al Castello di Falconara, a Butera, dopo anni di abusivismo e degrado. Fondamentale il sopralluogo congiunto, questa mattina, degli assessori regionali al Territorio e all’Ambiente, Toto Cordaro, e ai Beni culturali, Alberto Samonà, sul tratto del litorale nisseno che sarà dato in concessione a un privato per vent’anni, a…

Read More

La Polizia di Stato e la Guardia di Finanza individuano falsa percettrice del “reddito di cittadinanza”

Nell’ambito di specifici servizi volti all’individuazione di soggetti che percepiscono indebitamente l’assegno relativo al c.d. “reddito di cittadinanza”, personale del Commissariato di P.S. di Piazza Armerina e della Guardia di Finanza della Tenenza di Piazza Armerina, coordinati dal Procuratore della Repubblica di Enna dr. Massimo Palmeri e dal Sostituto Procuratore dr.ssa Stefania Leonte, hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria, P. G., classe…

Read More

La DLF Nissa Rugby a fianco dell’Airc per l’Azalea della ricerca

Appuntamento domenica 9 maggio a Caltanissetta in piazza Garibaldi   L’azalea della Fondazione Airc (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) ‘rifiorisce’ domenica 9 maggio, in occasione della Festa della mamma, per sostenere la ricerca sui tumori che colpiscono le donne. L’Azalea della Ricerca è sinonimo di Festa della Mamma: il fiore è infatti diventato il simbolo di questa speciale…

Read More

Finanza, bando di concorso per 1.300 allievi maresciallo

Sulla Gazzetta Ufficiale – IV Serie Speciale n. 31, del 20 aprile 2021 – è stato pubblicato il bando di concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione al 93° corso presso la Suola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza di: 983 allievi marescialli del contingente ordinario; 47 allievi marescialli del contingente di mare. Al concorso possono partecipare i cittadini…

Read More

Italia Nostra Sicilia: Quel che resta del giorno. Ovvero c’era una volta la Libreria Sciascia

L’assessora alla Cultura del Comune di Caltanissetta Marcella Natale annuncia: «La Giunta del Comune di Caltanissetta ha grande piacere, accolta la proposta del Rotary Club di Caltanissetta, di apporre una targa in ricordo dell’editore Salvatore Sciascia, proprio là dove sorgeva la storica libreria». Il Rotary Club di Caltanissetta ha dunque fatto realizzare una targa da dedicare alla memoria del concittadino…

Read More

Grazie ai medici dell’ospedale di Gela, mi hanno salvata dal Covid

Mi chiamo Caterina, sono un’impiegata nissena che lavora nella propria Città. A causa del covid sono stata ricoverata d’urgenza presso l’Ospedale Vittorio Emanuele di Gela (perché nell’Ospedale di Caltanissetta non c’erano più posti disponibili) lo scorso 21 marzo e sono stata dimessa il 5 maggio, dopo ben 46 giorni di ricovero. So bene che negli ultimi 15 mesi sono stati…

Read More
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.