Verso il Calvario. Via Crucis con i testi di Paolo VI

CALTANISSETTA – Le parole di Paolo VI per la Via Crucis “Verso il Calvario”, Venerdì 23 febbraio alle 19,45 presso la parrocchia S. Pietro di Caltanissetta, che a Paolo VI sta dedicando un percorso di iniziative nell’anno che ne vedrà la canonizzazione, come è stato annunciato in questi giorni dalla S. Sede.

I testi che Paolo VI ha scritto per la Via Crucis del 1972 saranno letti e interpretati da Maria Grazia Bonelli con musiche dal vivo di Enrico Maida, dopo l’introduzione di Leandro Sollami. In conclusione un intervento musicale a cura di Ilenia e Ivano Cereda. Coordinamento e regia di Giovanni Virone e collaborazione del gruppo Scout CL1.

Da alcuni anni la parrocchia S. Pietro, oggi guidata da don Rino Dello Spedale Alongi, propone in Quaresima una Via Crucis con testi di autori di grande rilievo spirituale e culturale: dopo Mario Luzi, Jacques e Raissa Maritain, le meditazioni di Paolo VI, che nel 1965 aveva ripristinato la tradizione, iniziata nel 1750 da Benedetto XIV, di celebrare la Via Crucis al Colosseo, consacrandolo alla passione di Cristo e alla memoria dei martiri.

Nel 1972 il Papa scelse di condurre le sue meditazioni su testi di S. Agostino, che saranno riproposti nella loro attualissima problematicità, tanto consona alla profondità spirituale di Paolo VI, intellettuale raffinatissimo e pastore lungimirante, che seppe guidare il Concilio sostenendone con equilibrio ed energia la carica innovativa ed il magistero conseguente, spesso anche in solitudine, in una stagione tormentata e difficile della vita della Chiesa e della società italiana.

Related posts

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.