Trovato il coltello con cui è stata uccisa Nicoletta

MARSALA – Si continua ad indagare sul movente che ha portato all’uccisione di Nicoletta Indelicato. C’è un nuovo elemento in mano agli investigatori. I sommozzatori dei vigili del fuoco, in supporto ai  carabinieri di Marsala, hanno trovato l’arma con la quale è stata uccisa Nicoletta. Si tratta di un coltello da cucina con una lama di 20 centimetri recuperato nel torrente Mazzaro che scorre parallelo alla statale 115 a Mazara del Vallo. Per domani, sabato 23 marzo, è previsto l’esame autoptico che potrebbe aggiungere qualche tassello mancante alla vicenda che rimane comunque ancora tutta da chiarire. Lunedì, con molta probabilità si svolgeranno i funerali e per il giorno dell’ultimo saluto a Nicoletta, il sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, ha proclamato il lutto cittadino.

Related posts

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: