Search

Terzo incontro progetto Erasmus + KA2 per gli studenti dell’IPSIA “G.Galilei” : “SPORTING ACTIVITIES IN SCHOOL ENVIRONMENT”

Il prossimo 6 novembre fino al 10 nov,  l’IPSIA “G. Galilei” (dirigente la prof.ssa Loredana Schillaci),  ospiterà la terza mobilità del progetto Erasmus plus KA2 “Healthy We -Future Guarantee”. Il progetto si colloca nell’ambito dell’ Erasmus Plus Programma Europeo per l’Istruzione, la Formazione, la Gioventù e lo Sport. Oltre all’Istituto IPSIA Galileo Galilei di Caltanissetta nel progetto sono coinvolte  altre quattro scuole europee della Lituania ( Kretingos Suaugusiuju Jr jaunimo Mokymo Centras, Kretinga), Spagna (Ave Maria Varadero –Motril), Romania (Colegiul Tehnic “Raluca Ripan, Cluj-Napoca ) e Turchia (Ozel istanbul Yesevi Mesleki ve Teknik Anadolu Lisesi, Istanbul). Referente del Progetto la prof.ssa Sonia Miserendino coadiuvata delle docenti di lingua inglese Loredana Ferraro e Simona Amato Cotogno. Molteplici saranno le attività proposte dall’Istituto Galilei per promuovere gli obiettivi generali del progetto che sono quelli dell’ incentivazione di un corretto e sano stile alimentare e di vita e della pratica sportiva nella  quotidianità dei nostri giovani. Il titolo relativo a questa specifica mobilità a Caltanissetta  è “SPORTING ACTIVITIES IN SCHOOL ENVIRONMENT”( “Attività sportive in ambiente scolastico”).  Oltre alla visione di presentazioni e video sulle rispettive scuole, città e nazioni, studenti e docenti saranno coinvolti in gare sportive ( badminton, softball, calcetto, tennis, karate…). Si organizzeranno anche giochi di strada tradizionali tipici delle varie nazioni per fare riscoprire ai nostri giovani il piacere di “giocare insieme” e, contemporaneamente, fare attività fisica dal momento che ormai, a causa dell’abitudine di trascorrere il proprio tempo libero “on line”, questo piacere è stato quasi dimenticato. Oltre agli obiettivi generali del finalità dell’incontro e obiettivi trasversali saranno il potenziamento delle abilità linguistiche e sociali dei ragazzi, la promozione della cittadinanza attiva attraverso esperienze significative che consentono di apprendere il concreto prendersi cura di se stessi e degli altri e che favoriscano  il dialogo culturale, la tolleranza e il rispetto per la diversità e la solidarietà inclusiva.

Mercoledì 8 novembre una delegazione delle cinque scuole coinvolte incontrerà il Sindaco Ruvolo e Palazzo del Carmine. Visite culturali del centro storico della città  e aziende bio quali l’Ooleificio Frantoio Arkè di  Caltanissetta, per assistere alla molitura delle olive tipica del periodo autunnal e, l’ Azienda Agricola Zootecnica didattica ”Invidiata” di Collesano . Sono previste visite a Cefalù, Agrigento e i Giardini della Kolymbetra, la  Valle dei Templi e la Scala dei Turchi. Gli studenti stranieri alloggeranno in famiglia da nostri studenti e i loro insegnanti in un Bed and Breakfast nisseno sito nei pressi di Santa Lucia i cui alloggi offrono la possibilità di “respirare” un’atmosfera di casa tipicamente siciliana. A chiusura della settimana di attività le famiglie ospitanti, insieme a tutto il personale della nostra scuola, saranno coinvolti  in una festa finale di addio in cui si avrà modo di proporre specialità siciliane insieme a danze popolari tradizionali.

Related posts

Leave a Comment

Loading...
Facebook Messenger for Wordpress
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.