Scoperti sei b&b irregolari in provincia di Enna, registrati oltre 100 mila euro di incassi in nero

ENNA – Sono stati scoperti sei b&b e casa vacanze irregolari tra Morgantina, Aidone, la villa Romana del Casale, Piazza Armerina, il Castello di Lombardia, Enna.

Dalle ispezioni effettuate dai reparti del comando provinciale della guardia di finanza di Enna hanno hanno consentito, in alcuni casi, di accertare un uso distorto delle diciture “B&B” e “Casa Vacanze” . Molti gestori non hanno effettuato i corretti adempimenti amministrativi previsti dai rispettivi regolamenti comunali. Inoltre nelle sei strutture non sono stati rispettati i regolamenti di sulla comunicazione all’autorità di pubblica sicurezza degli alloggiati.

Tutte le strutture erano pubblicizzate anche in siti specializzati per la prenotazione online di soggiorni.

Inoltre sono stati svolti e sono in corso i controlli in materia fiscale volti per ricostruire e segnalare quanto incassato in nero per essere sottoposti a tassazione. Sin qui sono stati accertati violazioni per oltre 100 mila euro. FONTE: (gds.it)

Related posts

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.