Rotary, progetto sullo spreco alimentare

Giovedì 7 febbraio sarà dato l’avvio al progetto su “Lo spreco alimentare se lo conosci lo eviti” promosso dal Rotary club di Caltanissetta.
E’ un progetto del Rotary Italia realizzato in collaborazione con Last Minute Marke con la supervisione scientifica di Andrea Segrè, docente di Politica agraria internazionale presso l’Università di Bologna.
Fruitori del progetto saranno gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo grado (quarta e quinta elementare, prima e seconda media) ai quali i soci del Rotary Club di Caltanissetta presieduto da Salvatore Mancuso con la collaborazione di Carolina Cucurullo delegata per la realizzazione del progetto stesso, illustreranno le problematiche dello spreco alimentare. I giovani saranno invitati a riflettere sul paradosso che nel mondo si spreca 1/3 di tutto il cibo prodotto e più della metà di tutto il cibo sprecato viene gettato via nelle nostre case. Le scuole partecipanti al progetto riceveranno il materiale didattico sviluppato e ideato per stimolare la creatività degli alunni, invitandoli a confrontarsi sui temi dell’anti spreco. Verrà fornito un opuscolo ai ragazzi “Lo spreco alimentare, piccolo manuale per un consumo responsabile” stampati con l’attestato del Presidente della Repubblica, che ognuno porterà a casa per
condividere il progetto con i familiari. Si tratta di una mini pubblicazione dedicata a riacquisire la consapevolezza che il cibo sarà sempre alla base della nostra esistenza e che trattarlo con cura è l’unica soluzione per preservare la nostra salute e quella del nostro pianeta.“

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: