Rissa alla recita di Natale, scazzottata tra mamme nel nisseno

GELA – Botte tra mamme alla recita di Natale. E’ accaduto questa mattina alla scuola elementare Albani Roccella di Gela. Motivo del contendere, e che ha portato due mamme a darsele di santa ragione, l’utilizzo di una sedia con la “conquista” della migliore posizione in prima fila necessaria a riprendere al meglio la recita con il proprio telefonino. Le donne prima si sono insultate e poi sono passate alle maniere forti. Il litigio, degenerato in una vera e propria scazzottata, ha provocato il fuggi fuggi delle altre mamme che hanno cercato di mettere al sicuro i bambini. La palestra della scuola, non appena la zuffa e’ stata sedata, piu’ che all’improvvisato proscenio di un teatro e’ apparsa un campo di battaglia con sedie distrutte e banchi rovesciati. Scene di panico si sono registrate negli istanti della colluttazione, con i bambini terrorizzati per via delle scene di violenze alle quali hanno assistito. E a scuola sono arrivate anche le pattuglie della polizia. Agli agenti il compito di identificare le due esagitate. Entrambe hanno riportate delle ferite al volto. La preside della scuola Rosalba Marchisciana ha sospeso la recita. A conclusione della movimentata mattinata, stigmatizzando l’accaduto, la dirigente scolastica ha parlato di “atto marginale che non scalfisce le forze sane”. La scuola si trova nel difficile quartiere di Albani Roccella, alla periferia di Gela. FONTE: (Ilfattonisseno)

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: