Richiedenti asilo e volontariato. Partono i primi progetti

CALTANISSETTA – Si terrà venerdì 6 luglio alle 10,30 nel foyer del Teatro Margherita (ingresso Municipio) la conferenza stampa per la stipula del primo protocollo d’intesa che dà il via alle attività di volontariato da parte dei richiedenti asilo politico e protezione internazionale nel territorio comunale di Caltanissetta. Il 7 giugno la Giunta municipale aveva approvato lo schema di protocollo che prevede attività di volontariato ambientale, sociale, sportivo da parte dei richiedenti asilo ospiti delle strutture d’accoglienza del capoluogo come Sprar, centri d’accoglienza straordinaria, centro accoglienza di Pian del Lago. I soggetti attuatori del protocollo sono il Comune di Caltanissetta, direzione servizi sociali, gli enti gestori dei centri d’accoglienza e le associazioni di promozione sociale che presentano i progetti. L’iniziativa nasce dall’intesa siglata dal Comune di Caltanissetta con la Prefettura ad inizio di febbraio di quest’anno. Con la stipula di domani i richiedenti asilo inizieranno le attività di volontariato.

Saranno presenti in conferenza stampa il sindaco, Giovanni Ruvolo e l’assessore alla solidarietà sociale, Carlo Campione, i rappresentanti della cooperativa “I Girasoli” che gestisce lo Sprar, della parrocchia e del comitato di quartiere San Luca, del Movi e della Casa del volontariato “Letizia Colajanni” di via Xiboli e del Centro d’accoglienza per richiedenti asilo di Pian del Lago.

I dettagli del progetto e le tipologie di attività di volontariato in cui saranno impiegati i migranti saranno illustrati durante la conferenza stampa a partire dalle ore 10,30 a cui i giornalisti sono invitati a partecipare

Related posts

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.