Ricerca delle perdite in rete, Caltaqua potenzia le attività

CALTANISSETTA – Una squadra ad hoc, composta da tecnici dotati di strumentazione di ultima generazione, per lavorare alla ricerca delle perdite in rete in una porzione del centro storico di Caltanissetta non ancora in regime di distribuzione 24 ore su 24. Ciò rappresenta un altro importante tassello nel quadro dell’azione complessiva di Caltaqua – Acque di Caltanissetta SpA, gestore del servizio idrico integrato per il territorio della provincia di Caltanissetta.
Il lavoro della ricerca delle perdite è di importanza strategica. Le rilevazioni vengono effettuate grazie all’impiego di alcuni particolari strumenti tra i quali il geofono che consente di localizzare le perdite; il datalogger con il quale si misura la pressione dell’acqua nelle condotte, e  diversi misuratori, da quelli per la verifica della portata dell’acqua messa in rete sino a quelli dedicati alle micro-perdite.
Grazie a questi interventi il Gestore potrà effettuare tutte le manovre e i lavori di manutenzione che potranno permettere l’avvio della distribuzione in regime H24 in nuove zone della città e, più in generale, si potrà garantire una migliore resa della rete di distribuzione. Inoltre, le rilevazioni avviate saranno utilizzate anche per poter presto settorializzare la rete nell’ottica di una migliore gestione della stessa in maniera tale da rendere possibile, all’occorrenza, interventi di manutenzione in un punto specifico senza dover interrompere la fornitura in tutta la zona.
Attualmente i tecnici della società sono a lavoro anche in via Paladini, già in regime di distribuzione H24, per monitorare la tenuta della condotta.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: