Reiterati maltrattamenti, lesioni e minacce contro la compagna. Arrestato

Polizia di Stato. Reiterati maltrattamenti, lesioni e minacce contro la compagna.

Dopo la denuncia, presentata dalla donna in Questura, il GIP dispone la custodia cautelare in carcere, eseguita ieri dai poliziotti della sezione volante.

CALTANISSETTA – I poliziotti della sezione volante lunedì mattina hanno dato esecuzione al provvedimento del G.I.P. presso il locale Tribunale, che ha disposto l’applicazione della misura cautelare in carcere nei confronti di Cinquerughe Giuseppe Angelo Gaetano, nisseno 43enne, gravato da numerosi precedenti giudiziari, per i reati di maltrattamenti e lesioni personali nei confronti della sua compagna. L’uomo, dopo le formalità di rito è stato accompagnato al carcere Malaspina di Caltanissetta a disposizione dell’A.G. La donna aveva presentato denuncia in questura, a seguito delle continue vessazioni subite e dell’insostenibile regime di vita familiare cui era costretta a vivere. Il Cinquerughe, infatti, da qualche tempo era solito insultare, percuotere e minacciare la donna per futili motivi. Quest’ultima è dovuta ricorrere anche a cure mediche a seguito delle violenze subite. Con l’ordine di esecuzione firmato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Caltanissetta ed eseguito dai poliziotti, si è interrotta una spirale di violenza fisica e psicologica messa in atto nei confronti della donna. (FOTO ARCHIVIO)

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: