Progetto biennale “Centri aggregativi di supporto ed animazione sociale per i disabili”, il Comune ha pubblicato un avviso per l’attivazione

CALTANISSETTA – Il Comune di Caltanissetta, capofila del distretto N° 8 che comprende i Comuni di Riesi, S. Caterina, Delia, Resuttano  e Sommatini, ha pubblicato un avviso per l’attivazione del progetto biennale “Centri aggregativi di supporto ed animazione sociale per i disabili”.  Le attività progettuali si svolgeranno nel Comune di Caltanissetta per sei ore giornaliere dal lunedì al venerdì per n. 20 utenti . I centri aggregativi si propongono di dare delle risposte qualificate e adeguate ai bisogni di autonomia, socializzazione e integrazione sociale di cui necessitano i soggetti con disabilità e le loro famiglie.

Il progetto prevede:

  • attività sociali e di animazione con finalità di assistenza alle famiglie e di sviluppo di attività laboratoriali per i disabili
  • attività di supporto ai familiari dei disabili

  • attività ricreativo-aggregative e di socializzazione

Il progetto è rivolto a soggetti diversamente abili che hanno superato l’età scolare, affetti da disabilità, lieve, media e grave.  In caso di richieste superiori ai posti disponibili, sarà predisposta un’apposita graduatoria con lista d’attesa. La graduatoria,  terrà conto della situazione socio-familiare e ambientale del richiedente, del suo grado di disabilità, della situazione economica (ISEE). Il servizio sarà attivato nei centri di Caltanissetta mediante la modalità dell’accreditamento al RUD (Registro Unico Distrettuale) degli enti gestori  attraverso il sistema dei vaucher che prevede la scelta dell’utente del Centro che eroga il servizio.

Gli interessati  potranno   presentare istanza, a pena di esclusione, entro e non oltre il 12/04/2019  presso l’ufficio protocollo del  Comune di Caltanissetta.

I moduli per le domande possono essere scaricate dai siti online del Comune  ovvero possono essere richiesti presso gli sportelli dei servizi sociali negli orari di apertura al pubblico (lunedì e giovedì dalle ore 9,00 alle ore 11,30).

Alle domande vanno allegate:

  • Certificazione sanitaria attestante il tipo e grado di disabilità
  • Attestazione ISEE in corso di validità

  • Eventuale altra documentazione idonea ai fini dell’ammissione al servizio

  • Documento di identità del richiedente  e/o beneficiario

  •  

    Related posts

    Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: