Porto Abusivo d’arma, segnalati padre e figlio

Carabinieri

GELA – Militari dipendenti N.O.R. – Sezione Radiomobile, corso servizio preventivo, termine accertamenti, hanno deferito in stato di libertà alla Procura di Gela per il Porto Abusivo d’arma od oggetti atti ad offendere in concorso padre e figlio minore poiché, corso controllo, trovati a bordo di ciclomotore all’interno del quale occultavano coltelli e strumenti atti ad offendere.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: