Nissoria, raccolta fondi per le cure di un giovane

È una gara di solidarietà senza precedenti, nell’ennese, la raccolta fondi per Calogero Gliozzo, un giovane studente universitario di 27 anni che lotta contro un linfoma aggressivo e che come unica possibilità ha, adesso, la «Car-T», una terapia molto costosa che non è disponibile in Italia. Bisogna andare negli Stati Uniti e servono poco meno di 500 mila dollari. In pochi giorni le offerte hanno superato i 100 mila euro, ma le iniziative, per cercare di arrivare alla consistente cifra che serve per dare una possibilità di vita a Calogero Gliozzo, si stanno moltiplicando.

La «Car-T» prevede un prelievo di cellule del sistema immunitario che dopo essere state modificate geneticamente in laboratorio per poter riconoscere le cellule tumorali, vengono re-infuse nel paziente. La famiglia che tanto ha già fatto, perché le cure per il giovane sono iniziate due anni e non hanno ottenuto i risultati sperati, non ha la possibilità di fare fronte a tutti i soldi che servono per pagare questa ulteriore cura. Gli appelli per sostenerli sono stati tanti e sono arrivati, e continuano ad arrivare da più parti. fonte (gds.it)

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: