Search

Nissa Rugby, targa in memoria del “Vichingo” Franco Di Maura: consegnata al figlio Emiliano

Momenti di grande commozione, domenica 15 ottobre, prima del match tra Nissa Rugby e Vittoria. Il quindici di Caltanissetta ha voluto rendere omaggio ad un personaggio storico del rugby, Franco Di Maura, detto “il Vichingo”, atleta che ha vestito anche la maglia azzurra, prematuramente scomparso questa estate.

Un “grande” della  palla ovale il cui figlio, Emiliano, da ben 7 anni indossa la maglia della Nissa Rugby.

“In ricordo del grande amico Franco Il Vichingo. Il suo sorriso, la sua immagine, indelebile nei nostri pensieri“, le parole incise sulla targa per commemorare  un uomo che tanto ha dato al rugby e che affettuosamente i rugbisti nisseni chiamavano lo “zio Franco”.

Il figlio Emiliano, cingendo la madre in un vigoroso abbraccio, ha dichiarato: “Sono queste le parole con cui quest’oggi la famiglia Lo Celso ha ricordato mio padre. È stata una fortissima emozione per tutta la mia famiglia, segno della grande amicizia che ci lega da anni. La famiglia Lo Celso non rappresenta una semplice società rugbystica, ma è una grande famiglia con giovani che hanno voglia di mettersi in gioco e di fare del rugby “uno stile di vita” come ho fatto io fin da piccolo grazie alla spinta e agli insegnamenti di mio padre. Sono contento per il risultato ottenuto, ma c’è ancora tanto da lavorare. Abbiamo giovani talentuosi e vecchie leve pronte a riconfermarsi. Sono ottimista continuando così ci saranno degli ottimi risultati.

Ringrazio ancora la famiglia Lo Celso per l’affetto e la stima dimostrata e auguro a tutti noi ragazzi Nissa un grande in bocca al lupo”.

 

Related posts

Leave a Comment

Loading...
Facebook Messenger for Wordpress
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.