Laboratorio e seminario su “Bullismo e Cyberbullismo” alla “M. L. King” di Caltanissetta

L’Istituto “Martin Luther King” di Caltanissetta, guidato dalla preside Rosa Cartella, nell’ambito delle iniziative legate ai percorsi di Cittadinanza Attiva, ha ospitato una serie di eventi che prevedevano attività di laboratorio e un  seminario sul tema “Bullismo e Cyberbullismo – Educare, Prevenire, Contrastare”. Lo spunto è stato quello di onorare la Giornata contro il bullismo e il cyberbullismo.

Le attività di laboratorio sono state effettuate Martedì 13 febbraio 2018, esse erano rivolte esclusivamente agli alunni delle classi quarte e quinte di scuola primaria e delle classi di scuola secondaria di primo grado. Martedì 6 Marzo 2018 i genitori degli alunni e i docenti dell’Istituto hanno presenziato a un seminario sul tema.

Il relatore dei due incontri è stato Fabrizio Dellutri, il quale si occupa di sicurezza informatica. Con la sua Associazione “Culturalmente“ ha aperto uno sportello a Palermo e uno a Caltanissetta per aiutare le vittime dei cyberbulli.

La preside ha tenuto a precisare: “In una società di nativi digitali i genitori devono essere a passo con i tempi. Esistono delle famiglie che purtroppo danno ai ragazzi modelli educativi sbagliati., famiglie con genitori che hanno rapporti paritari coi propri figli, che cedono facilmente alle loro richieste, genitori eterni Peter Pan. E’ necessario che essi attuino una forma di controllo presso i figli, soprattutto quando sono a contatto con i social network. Educare, quindi, a un uso corretto degli strumenti informatici e dei social, inoltre aiutare loro a prevenire i pericoli del web  e a contrastare le forme di bullismo e di cyberbullismo. La scuola, deve essere in prima linea con l’informazione ed attuare azioni efficaci di intervento”. Bisogna ricordare che anche l’I.C. King ha uno sportello psicologico dedicato anche ai casi di Bullismo e Cyberbullismo. Le iniziative con varie attività sul tema, nel corso dell’anno scolastico, sono e saranno molteplici, in particolar modo legate al progetto “Generazioni connesse” promosso dal MIUR,

Rosa Cartella ha aperto i lavori, dando il via ai laboratori e al seminario in cui ha coordinato gli interventi. L’esperto ha proposto agli alunni delle attività diversificate e coinvolgenti I genitori e gli insegnanti sono intervenuti in dibattiti che hanno fatto scaturire spunti di riflessione interessanti.

I due incontri sono terminati con dei consigli utili dati agli studenti, ai loro genitori e ai docenti sull’uso del pc, del modo di viaggiare nel web rispettando le regole.

Related posts

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.