Search

iPhone X è straordinario? Forse, ma il vero affare (ora come ora) è iPhone 7 – ecco perché

iPhone X è l’ultimo smartphone che Apple ha sfornato e si tratta sicuramente di uno dei migliori dispositivi sul mercato: l’incognita vera di questo concentrato di tecnologia è il prezzo, anche se Apple ha pensato al paracadute di iPhone 8 e iPhone 8 Plus, che sono stati presentati con prezzi indubbiamente più accessibili (o, almeno, in linea con tutti i predecessori al momento del lancio). Quello che, però, vogliamo dire è un’altra cosa: ora come ora, il vero affare per le vostre tasche potrebbe essere iPhone 7. Sì, il modello 2016: ecco perché.

Tutto quello che occorre sapere – iPhone X, scheda tecnica ufficiale, uscita e prezzo del nuovo melafonino Apple.

iPhone 7 vs iPhone X

iPhone 7 ha un design splendido, caratterizzato dal metallo (senza alcuna striscia dell’antenna visibile) e dall’aspetto che lo rende quasi una lastra di vetro. Dal punto di vista dell’eleganza, è sicuramente uno degli smartphone più ‘belli’ in circolazione. Dal punto di vista della scheda tecnica, è sicuramente un device molto performante: inutile dirlo, la Apple non sbaglia un colpo. iPhone X ha un aspetto, se si vuole, ancora più elegante, grazie a un display che occupa ancora più porzione del frontale (rispetto a iPhone 7): dal punto di vista tecnico, la vera differenza sta tutta nella ricarica wireless (di cui, però, al momento, non si sa ancora con certezza come sarà) e un display che dovrebbe essere capace di restituire colori più vividi. Ovviamente, anche il software sarà più avanzato, con l’introduzione del FaceID.

La storia – Apple: 10 anni di successi iPhone, che han fatto bene a chi ci credette dall’inizio.

iPhone 7 è il vero affare del momento, altro che iPhone X!

Lo diciamo immediatamente: stando così le cose, nel giro di qualche settimana iPhone X sarà lanciato sul mercato con un prezzo che arriverà rapidamente ad essere il doppio di quello di iPhone 7. Vediamo un attimo il listino prezzi ‘ufficiale’: iPhone X da 64 GB costerà 1189 euro, mentre la versione da 256 GB ben 1359 euro. Si tratta di costi davvero elevatissimi, un incremento clamoroso del prezzo di lancio del top gamma del momento. Ebbene, se Apple dovesse seguire la strada che ha intrapreso negli anni scorsi, la commercializzazione del nuovo top gamma dovrebbe portare al calo di prezzo del vecchio: iPhone 7, in brevissimo tempo, potrebbe arrivare a costare poco più di 500 euro, mentre la versione Plus poco sopra i 600 euro. Insomma, la metà del prezzo del nuovo top gamma.

Se, insomma, la ricarica wireless non è decisiva, così come il display OLED, perché spendere più di 1000 euro (uno stipendio, praticamente), quando alla metà del prezzo si può avere qualcosa di altrettanto (o poco meno) eccezionale? fonte Economia – InvestireOggi.it

Related posts

Leave a Comment

Loading...
Facebook Messenger for Wordpress
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.