Intitolazione dell’aula consiliare del Comune di Delia ai Maestri del “Complesso Bandistico Petiliana Delia” Gioachino Farruggio eGiuseppe Galiano

La cerimonia si svolgerà domani 23 marzo nell’aula consiliare del palazzo Municipale, in via Cap. Lo Porto 1, alle ore 19,00.

La giornata è stata organizzata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con il “Complesso Bandistico Petiliana Delia”.

<<Si tratta – ha detto il sindaco Gianfilippo Bancheri – di un evento importante per la comunità deliana, che si svolgerà all’insegna della
memoria dei due maestri di musica Gioachino Farruggio e Giuseppe Galiano, scomparsi a distanza di dieci anni uno dell’altro, i quali,
con il loro impegno, spirito di sacrificio, la loro professionalità artistica e dedizione verso i giovani del Complesso Bandistico, hanno
saputo conquistare traguardi artistici di rilievo nazionale, dando lustro ed elevando il prestigio della comunità di Delia>>.

Per l’assessora alla Cultura, Piera Alaimo, <<è un momento di forte condivisione del ricordo di due persone e del loro operato, svolto con
umiltà e grande competenza. Grazie alla loro preparazione e alla loro sensibilità artistica hanno saputo trasmettere tante emozioni nella
gente e la voglia di ascoltare la musica, quella della banda. E’ stato un lavoro certosino quello dei due maestri Farruggio e Galiano e. Oggi
con l’intitolazione dell’aula consiliare ne fissiamo la memoria in modo che tutta la comunità possa riconoscere il pregio e l’importanza
della loro attività>>.

I due maestri del Complesso Bandistico Petiliana di Delia – si legge nel preambolo della deliberazione consiliare di intitolazione – hanno
lasciato nella comunità deliana un vuoto incolmabile per le loro virtù personali e la costante disponibilità. Per gli ottimi e cordiali
rapporti interpersonali con colleghi, amici, familiari e per la loro fattiva collaborazione con l’Amministrazione comunale in tutti gli
eventi ufficiali dove è stata richiesta la partecipazione del Complesso Bandistico.

Ed ancora, entrambi hanno portato, con la loro infaticabile attività, la Banda di Delia ad alti livelli di prestazione, conquistando il
successo in occasione del progetto “un ponte sinfonico sull’oceano” che si è svolto in Canada nel 2007, fino al riconoscimento ufficiale
di “Banda di interesse nazionale”, ricevuto nel 2011 a Catania nell’ambito dei festeggiamenti del 150° anniversario dell’Unità
d’Italia e nel marzo 2016 con la partecipazione come gruppo bandistico più numeroso al Festival Bandistico “Terre di Sicilia”, ad Agrigento
in occasione della 72esima edizione del “Mandorlo in Fiore”.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: