Il Monreale mette paura alla Pro Nissa. C’è voluto il piglio della grande squadra per riacciuffare il pari nei minuti finali

Una partita che si decide a due minuti dal triplice fischio finale. Acciuffata per i capelli grazie alla caparbietà e al piglio della grande squadra. Solo così la capolista è riuscita ad uscire indenne dal “Giotti” di Monreale contro i padroni di casa che sino ad oggi avevo, tra le mura amiche, solo ottenuto vittorie nelle gare sinora disputate. Non deve essere una attenuante ma il campo in sintetico all’aperto particolarmente scivoloso, alcune assenze hanno in qualche modo pesato nell’ottica dello sviluppo della manovra offensiva e del possesso palla. Una gara sempre in rimonta per i nisseni sotto nel primo tempo per 3 a 2. Le reti di Borges e Mosca riaccendono le speranze. Nella ripresa i padroni di casa, si portano avanti di due reti per 4 a 2. Ma nei minuti finali esce l’orgoglio della capolista, che sorprende anche i padroni di casa che sembravano assaporare uno “storico” successo con i tre punti già in cassaforte ed invece a dieci minuti dalla fine, alcune prodezze sotto porta del portiere riaccendere le speranze in casa Pro Nissa e così la scelta del quinto in movimento premia di fatto i nisseni. De Agostini mette in rete da posizione defilata e poi capitan Marino, nel giro di un minuto, regala la classica “doccia fredda” al Monreale con la rete del 5 a 5. Pareggio che sta stretto ai biancazzurri , che effettivamente, hanno espresso una buona intensità di gioco ed una buona condizione fisica. Per i biancorossi, un po’ sulle gambe dopo il successo di Coppa e il meritato riposo premio, un pari che sa di vittoria visto cose si stavano mettendo le cose. Adesso da tenere a debita distanza è la Cus Palermo, vittoriosa in trasferta, che consolida il secondo posto ed è a soli 8 punti dai nisseni. Bisogna analizzare questa partita a mente fredda per non commettere gli stessi errori; da qui in avanti ogni avversario cercherà di giocare la partita della vita per fare uno sgambetto alla prima della classe. La società ringrazia per l’ospitalità e il grande spirito sportivo il Monreale calcio a 5. Una nota positiva in una giornata, che risultato a parte, è da rivedere.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: