Gela, maxi furto di cavi di rame causa disagi agli agricoltori

GELA – Decine di aziende serricole o dedite alla produzione e commercializzazione di prodotti agricoli sono in ginocchio a causa dell’ennesimo furto di rame verificatosi in contrada Bulala, nelle campagne di Gela. Un raid verificatosi in tre diverse circostanze fra Natale e Capodanno che sta creando diversi disagi a circa 130 utenti della zona in cui il furto si è registrato.

Ladri a caccia dell’oro rosso che sono entrati in azione durante la notte, nel periodo festivo quando alcune aziende si sono fermate per via del periodo natalizio. Portati via circa due chilometri di rame. I furti sono avvenuti tra il 26 ed il 31 dicembre. In tutto sono state trafugate 33 campate (circa 2300 metri) di una linea elettrica in rame, in media tensione, che alimenta la zona di Bulala. Si stima che quella linea elettrica alimenti circa 330 forniture.

Related posts

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.