Festa del Torrone a Caltanissetta. Alle 18 l’apertura degli stands in Corso Umberto I

CALTANISSETTA – Una mostra multimediale poi l’apertura della “strada del gusto” e infine una serata tra musica
popolare e danze tradizionali del Sud Italia.
E’ tutto pronto per il via alla prima “Festa del torrone” di Caltanissetta, l’evento voluto fortemente
dall’amministrazione comunale di Caltanissetta e dal sindaco Giovanni Ruvolo con l’obiettivo di
coniugare gusto, storia, tradizione e promozione del territorio.
La tre giorni di iniziative, incontri e spettacoli si aprirà domani mattina, 8 dicembre, alle 11, con
l’inaugurazione della mostra di Sofonisba Anguissola a Palazzo Moncada. L’esposizione è curata
dagli architetti Daniela Vullo e Tiziana Amato e prevede la proiezione delle opere della pittrice
cremonese Anguissola. Nel pomeriggio alle 19, nella sala convegni di Palazzo Moncada è invece
prevista una conferenza, tenuta dall’architetto Daniela Vullo, sempre sull’artista che fu una delle
prime esponenti della pittura europea.
La “Festa del Torrone” è certamente storia e cultura ma è soprattutto gusto, legato a una
prelibatezza come il torrone e a materie prime d’eccellenza espressione di un territorio ricchissimo
di prodotti di qualità.
Ed è per questo che corso Umberto I da domani fino al 18 si trasformerà in una strada del gusto.
Alle 18 è prevista l’apertura degli stands dei produttori di torrone e di materie prime come
mandorle, miele e pistacchi. Gli stands resteranno aperti fino alle 22.
La chiusura è affidata, sempre in Corso Umberto I, al gruppo tradizionale Faciti Rota che farà
divertire grandi e piccoli coinvolgendo il pubblico con un mix di brani cantati della tradizione orale
della Sicilia e del Sud Italia e brani strumentali di accompagnamento di scatenate danze.

Related posts

Leave a Comment

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.