Ex sportellisti: Flc Cgil Sicilia, pronti alla mobilitazione, silenzio Regione inaccettabile

“Siamo pronti alla mobilitazione per richiamare l’attenzione delle istituzioni sulla vertenza degli ex sportellisti. Il silenzio assordante della Regione Siciliana è inaccettabile”. Lo dicono la segretaria regionale della Flc Cgil Sicilia, Graziamaria Pistorino, e il responsabile regionale di settore, Rocco Vitale.
“L’assessore alla famiglia e al lavoro Scavone – spiegano – aveva promesso la convocazione in tempi brevi e certi di un tavolo di confronto tra i vertici dell’assessorato e le organizzazioni sindacali, che nel frattempo avevano avviato una discussione per la definizione di una piattaforma. Quei tempi sono scaduti senza che il tavolo sia stato convocato. Tutte le nostre ripetute richieste sono cadute nel vuoto, insieme alle proposte che, al primo e unico tavolo ottenuto finora, abbiamo ampiamente dettagliato all’assessore Scavone”.
“Per questo – conclude Pistorino – è indispensabile passare dalle parole ai fatti. Il tempo dell’attesa è finito. Insieme ai lavoratori e alle altre organizzazioni sindacali cercheremo di trovare soluzioni condivise per mettere in campo, al più presto possibile, le ormai indispensabili iniziative di protesta. Questa vertenza deve trovare soluzioni per tutti i lavoratori, di ogni fascia e profilo, che possiedono consolidata esperienza nel settore ”.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: