“EU Back to School”, gli studenti del liceo “A. Volta” a lezione sull’Unione Europea

CALTANISSETTA – E’ denominata EU Back to School  l’iniziativa della Commissione Europea, per la quale  il dott. Vincenzo Randazzo, funzionario dell’UE, nisseno ed ex allievo del liceo scientifico, ha incontrato le quinte classi del Volta sabato 7 aprile.

 L’incontro ha mirato ad illustrare il microcosmo dell’UE, con i profili professionali che ruotano intorno ad essa, secondo le direttive stilate da EU Back to School: il progetto europeo prevede che, per un giorno, i funzionari delle Istituzioni europee tornino nella scuola secondaria che hanno frequentato per presentare il lavoro che svolgono e per dare un volto “locale” dell’Unione Europea. Un incontro finalizzato all’orientamento, al quale hanno partecipato le quinte classi del Volta,che hanno fruito dell’opportunità di riflettere sul significato della scelta di una carriera professionale europea, sulle sfide e sulle opportunità di studio e di lavoro offerte dal vivere all’estero.

L’incontro è stato aperto dall’intervento del Dirigente Scolastico prof. Vito Parisi, il quale ha presentato il dott. Randazzo, soffermandosi sull’importanza dello spirito europeista nella formazione delle giovani generazioni.

Successivamente il dott. Randazzo ha riassunto la sua carriera, a partire dal suo percorso come studente del liceo scientifico, continuando con gli studi universitari a Pisa in Scienze Politiche, il master conseguito in Olanda ed il concorso all’UE, che gli consente di risiedere e lavorare a Bruxelles dal 2009.

Il dott. Randazzo ha poi illustrato le origini e gli aspetti principali dell’UE, soffermandosi sulla missione di pace, sui diritti e i doveri degli Stati membri, sui requisiti richiesti agli aspiranti membri, sulla Brexit e sugli accordi Schengen. Particolarmente interessante per gli studenti del Volta la descrizione concreta dei compiti previsti dalla professione di funzionario dell’UE, che vede il dott. Randazzo lavorare nell’ambito economico-giuridico del mercato europeo e dell’industria. Il relatore, su richiesta degli studenti, ha infine fornito preziosi suggerimenti inerenti alla scelta della facoltà universitaria ed a quella delle lingue da apprendere per inserirsi sul mercato del lavoro europeo.

 

 

Related posts

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.