Depuratore di Delia, il progetto esecutivo trasmesso alla regione per il finanziamento

In rampa di lancio il progetto per la realizzazione del primo depuratore del comune di Delia. Il CATO – Consorzio Ambito Territoriale Ottimale di Caltanissetta in liquidazione – nella giornata di giovedì scorso ha, infatti, trasmesso al Dipartimento Regionale dell’Acqua e dei Rifiuti il progetto esecutivo munito di tutte le approvazioni previste dalla legge ai fini del finanziamento. La parola, dunque, adesso passa alla Regione Sicilia.

L’intervento in questione é ricompreso nell’elenco di quelli  previsti dal “Patto per la Sicilia”, a valere su risorse FSC 2014-2020 del Masterplan del Mezzogiorno – Patto per il Sud – Regione Sicilia. 

L’importo complessivo del progetto è di 2,5 milioni di euro. I lavori dureranno complessivamente sedici mesi.

Caltaqua – Acque di Caltanissetta SpA, gestore del servizio idrico integrato per il territorio della provincia di Caltanissetta, con questo intervento – il depuratore servirà complessivamente circa 5mila utenze – metterà al giusto posto un’altra importante tessera nel mosaico del potenziamento  del servizio idrico integrato al quale lavora con costanza e impegno da oltre dieci anni. Il tutto nell’ottica di garantire al territorio della provincia di Caltanissetta standard  di efficienza sempre più elevati.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: