Search

Conferenza dei Sindaci sul tema sanità a Palermo: Ospedale S. Elia HUB Regionale e Asp con più risorse

PALERMO – Si è conclusa positivamente la Conferenza dei Sindaci della Provincia di Caltanissetta presieduta dal Sindaco Giovanni Ruvolo, convocata in data odierna a Palermo presso l’Assessorato alla Salute in presenza dell’Assessore On. Gucciardi, del Dirigente Regionale Dott. Tozzo, del Direttore Generale dell’Asp di Caltanissetta Dr. Iacono accompagnato dalla D.ssa Santino dal Dott. Mazzara e dal Dr. Gervaso.

Dopo una trattativa durata più di un anno i Sindaci sono riusciti ad ottenere un aumento del tetto di spesa per il personale sanitario che porta la disponibilità a 141 milioni di euro già utilizzabili nell’anno 2017,  previsto in uno specifico Decreto Assessoriale.

Inoltre è stato confermato che il costo relativo al servizio del 118 sarà spalmato su più Asp, essendo questo un servizio interprovinciale, liberando così ulteriori risorse per circa 4 milioni di euro.

La coesione tra i sindaci, che ha superato  le logiche campanilistiche, ha consentito di avere l’Ospedale S. Elia di Caltanissetta come HUB Regionale e l’Ospedale Vittorio Emanuele di Gela come SPOKE che rappresentano centri di eccellenza sanitaria salvando inoltre gli Ospedali territoriali di Niscemi, Mazzarino e Mussomeli.

Le risorse ottenute in questo primo step, possono consentire alla Direzione strategica dell’Asp di Caltanissetta di potenziare e migliorare i servizi ospedalieri e del territorio, per garantire ai cittadini una sanità ancora più efficace ed efficiente.

La battaglia per garantire la giusta attenzione della Politica regionale e nazionale per la Provincia di Caltanissetta continuerà, con la consapevolezza che quando la Politica agisce nell’interesse collettivo al di là delle appartenenze politiche, i cittadini ne traggono sempre grande benefici.

Related posts

Leave a Comment

Loading...
Facebook Messenger for Wordpress
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.