Search

Cna, opportunità imprese derivanti dai voucher per l’internazionalizzazione

La Cna – Associazione Territoriale di Caltanissetta – incontrerà nei prossimi giorni, presso le proprie sedi di Caltanissetta e Gela, le aziende del territorio per illustrare l’importante strumento dei voucher per l’internazionalizzazione 2017.
Con uno stanziamento di 26 milioni di euro il Ministero dello Sviluppo Economico ha riproposto la seconda edizione del precedente bando 2016.
A tal proposito sono stati calendarizzati due incontri:
 il primo, presso la sede Cna di Caltanissetta, di Via Val d’Aosta n.4, è previsto con inizio alle ore 18.30 di giovedì 9 Novembre 2017;
 il secondo si terrà invece presso gli uffici Cna di Gela, in Via Cadorna, 8 (Piazza Municipio), con inizio fissato per le ore 18.30 di Venerdì 10 Novembre 2017.
Il voucher per l’internazionalizzazione è un contributo a fondo perduto (sotto forma di voucher), in favore di tutte quelle PMI che intendono guardare ai mercati oltreconfine attraverso la figura specializzata del Temporary Export Manager capace di sostenere i processi di internazionalizzazione dei soggetti beneficiari, attraverso attività di analisi e ricerche di mercato, di individuazione e acquisizione di nuovi clienti, di assistenza legale, organizzativa, contrattuale, fiscale e di trasferimento di competenze specialistiche in materia di internazionalizzazione d’impresa.
Il contributo viene erogato alle aziende, in regime de minimis, sotto forma di due diverse tipologie:
– “voucher early stage”: voucher di importo pari a 10 mila euro, a fronte di un contratto di servizio di importo almeno pari, al netto dell’IVA, a 13 mila euro;
– “voucher advanced stage”: voucher di importo pari a 15 mila euro, a fronte di un contratto di
servizio di importo almeno pari, al netto dell’IVA, a 25 mila euro.
Il bando 2017 prevede interessanti novità rispetto al precedente, con riferimento ai beneficiari, all’intensità dei contributi erogabili e all’apporto di risorse comunitarie per alcune regioni, tra cui la Sicilia.
Il direttore della Cna di Caltanissetta, Pasquale Gallina, individua nel voucher per l’internazionalizzazione “un importante strumento finalizzato a sostenere le aziende che intendono proporsi sui mercati internazionali. Il sostegno alle spese delle imprese nell’individuazione della figura del Temporary Export Manager è un cruciale passo in avanti per quanti intendono guardare ai mercati esteri in un’ottica professionale dotandosi degli strumenti di pianificazione necessari a conseguire successi imprenditoriali. La partecipazione occasionale o disorganizzata ad eventi o fiere all’estero è un approccio errato nei confronti del quale bisogna trovare rimedio attraverso la diffusione di una maggiore cultura dell’internazionalizzazione che si traduca in consapevolezza di
ciò che significa “essere pronti ad affrontare i mercati esteri”. In questa direzione la Cna è fortemente impegnata da tempo e attraverso questi due incontri vuole continuare a diffondere la cultura della corretta prassi per l’internazionalizzazione in favore di tutte le imprese del territorio. Azione che diventa sempre più fondamentale per offrire nuove opportunità alle nostre imprese”.

Related posts

Leave a Comment

Loading...
Facebook Messenger for Wordpress
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.