Search

CL Protagonista: “Amministrazione comunale assente alla Coppa Nissena”

CALTANISSETTA – RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO – Come sempre, per qualcuno, nella nostra città ci sono eventi da esaltare e altre iniziative, di gran lunga più popolari e con numeri più esosi, da bistrattare.

Non una parola, non una riga, non una presenza da parte dell’amministrazione comunale alla 63 edizione della Coppa Nissena.

Il Sindaco Ruvolo , forse, non sa neanche quale sia il percorso della cronoscalata nissena.

L’Assessore allo sport, forse, non sa neanche che si è già disputata la gara, e lo scorso fine settimana si è svolto , tra le nostre curve, il penultimo round del campionato italiano velocità di montagna.

Forse loro non sanno che 177 piloti di cui ben 150 non nisseni sono stati a Caltanissetta per più di tre giorni;

che almeno 50 di questi arrivavano in città da oltre lo stretto con familiari e team al seguito;

forse, non conoscono i numeri e l’indotto che porta da decenni una manifestazione del genere che è ormai un simbolo e un vanto per tutta Caltanissetta.

Forse ignorano il fatto che 10.000 persone, nonostante la pioggia, hanno invaso le collinette lungo il percorso.

E in ultimo, ci chiediamo, ma Ruvolo e soci sanno degli ottimi piazzamenti dei nisseni che hanno partecipato all’evento? Certamente no!

Bene, benissimo, ben vengano altre manifestazioni nella nostra città, ma è mai possibile che una grossissima fetta di nisseni che ama questo sport non venga rappresentata, così come si dovrebbe, dagli amministratori e dal Sindaco in persona?

Stessa identica situazione la si è vissuta qualche mese fa in un altro importantissimo appuntamento motoristico e cioè il 15 Rally di Caltanissetta; anche in quella occasione l’amministrazione fu assente non giustificata!

Prendiamo atto ancora una volta che questa amministrazione fa differenze tra cittadini di serie A e di serie B.

È chiaro che queste manifestazioni non rientrano sicuramente nelle loro “corde” tipicamente radical chic, o semplicemente, è evidente che Ruvolo continua ad “amministrare” sempre per i pochi intimi e non per tutti.

Related posts

Leave a Comment

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.