Centro storico. L’amministrazione incontra gli operatori commerciali

CALTANISSETTA – Si è riunito giovedì mattina un tavolo di confronto tra l’Amministrazione comunale e gli operatori commerciali per fare il punto sulle iniziative e le attività di promozione del centro storico. A partecipare il sindaco, Giovanni Ruvolo e l’assessore allo Sviluppo economico, Giovanni Guarino. Per i commercianti erano presenti, tra gli altri, il presidente della Rete d’impresa “Strata ‘a foglia”, Alfonso Grillo e il presidente del Centro commerciale naturale “Centro Storico”, Vincenzo D’Oca.

Il sindaco ha chiesto agli operatori del centro storico di formulare proposte in vista dell’organizzazione degli eventi estivi che saranno programmati non appena verrà approvato il bilancio di previsione dell’ente.

Sulla nuova illuminazione in corso Vittorio Emanuele è stato garantito che al più presto l’impianto sarà operativo, non appena saranno installati gli ultimi due corpi illuminanti previsti dal progetto.

L’Amministrazione ha preso atto delle istanze degli operatori, sottolineando gli sforzi profusi dalle forze dell’ordine per garantire maggiore sicurezza con controlli periodici straordinari nei quartieri del centro storico. Un’azione decisa mesi fa in Prefettura su input del sindaco e adottata in sede di Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza, i cui risultati sono stati apprezzati da residenti e commercianti.

“Le sacche di criminalità che ancora resistono – ha detto il sindaco – saranno affrontate insieme alle forze dell’ordine, ma anche con la progressiva occupazione degli spazi da parte di nuove attività come accaduto alla Strata ‘a foglia con cittadini e famiglie che vivono il centro storico sia di giorno che di notte. Il modello della rete d’impresa costituitasi con successo alla Strata ‘a foglia – prosegue il primo cittadino – oltre a rappresentare un valore culturale di promozione del centro storico, è la dimostrazione di come il principio di sussidiarietà produca effetti positivi anche per l’economia del territorio”.

In tal senso il sindaco Ruvolo e l’assessore Guarino intendono adottare questo modello per la zona alta di corso Umberto dove si prospetta la possibilità di acquisire in comodato d’uso una serie di immobili commerciali al piano terra da destinare all’artigianato locale.

Related posts

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.