Search

Campionato serie C, Syrako Siracusa-Nissa Rugby 26-22

Seconda sconfitta consecutiva per la Nissa Rugby che a Siracusa, al termine di una contesa appassionante e combattuta decisa soltanto negli istanti finali, è stata sconfitta per  26 a 22 dalla Syrako Siracusa. La quinta giornata del campionato regionale di Serie C non ha arriso al quindici nisseno che in graduatoria è scivolato al secondo posto con 11 punti; in testa, Briganti di Librino e Syrako, con 15 punti.  Non manca il tempo per risalire la china ma, è necessario cambiare subito marcia.

Il tecnico Alessandro D’Antona al termine del match ha dichiarato: “Oggi abbiamo giocato una partita sul filo di lana, combattuta testa a testa. Abbiamo perso a tempo scaduto, questo è un grosso rammarico perché un risultato positivo ci avrebbe permesso di rimetterci in carreggiata. Prestazione superlativa, ci siamo riscattati dalla sconfitta di Librino. Stiamo crescendo, possiamo ancora migliorare. Complimenti ai miei ragazzi, ma anche agli avversari per la loro vittoria”.

Sulla stessa lunghezza d’onda il capitano, nisseno doc, Salvatore Letizia: “Andiamo via da Siracusa con un forte rammarico. La partita è stata giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Gara molto maschia e molto spigolosa. Abbiamo tenuto testa a un Syrako organizzato e molto volenteroso, fino all’ultimo abbiamo combattuto su ogni pallone senza tirarci mai indietro. Ci è mancata solo l’esperienza, l’anello mancante per portare a casa questa vittoria che per certi versi abbiamo meritato Visto l’impegno che abbiamo messo in campo e considerando le numerose assenze e i  numerosi infortunati.  La meta sullo scadere è stata una doccia gelata ma farà parte del nostro bagaglio di esperienza per le future partite. Abbiamo dimostrato che entrando in campo con la giusta mentalità possiamo giocare tranquillamente contro tutte le squadre di questo campionato. un plauso particolare a tutti i ragazzi che sono partiti i titolari e quelli che sono entrati nel secondo tempo non solo per l’impegno ma per la voglia di dimostrare di essere cresciuti come giocatori ma soprattutto di essere cresciuti come uomini bagaglio di esperienza per le future partite. Ripartiamo subito dall’allenamento di martedì guardando con più ottimismo al futuro

Formazione Nissa Rugby: Lo Celso, Ilardo, Curto, Messana, Scarlata, Cosentino, Nicolosi, Perera, Di Mauro, Di Maura, Letizia, Palumbo, Raitano, Angielini, Giunta. A disposizione: Tirrito e Trapani

Related posts

Leave a Comment

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.