Caltanissetta. Siglata intesa tra Comune e Consiglio notarile per le certificaizoni online

CALTANISSETTA – Saranno acquisite online tutte le certificazioni e gli estratti necessari alla funzione notarlie. E’ questo, in sintesi, l’oggetto del protocollo d’intesa siglato giovedì mattina a Palazzo del Carmine tra il Comune di Caltanissetta ed il Consiglio notarile dei distretti di Caltanissetta e Gela. Gli utenti non dovranno più fare code agli uffici comunali per una serie di certificati ed estratti necessari alla successiva stipula di atti dei privati come per esempio le successioni o l’acquisto degli immobili, quanto per le nuove iscrizioni, la cessione o l’affitto di imprese. Certificati residenza, certificati di morte per le dichiarazioni di successione, estratti dell’atto di morte, stato civile, certificati di stato libero, estratti del rapporto coniugale e del regime di separazione o comunione dei beni. Sono alcuni dei documenti che i notai nisseni potranno adesso acquisire online nella piattaforma condivisa con il Comune di Caltanissetta. Il protocollo siglato dal sindaco Giovanni Ruvolo e dal presidente del Consiglio notarile, Giuseppe Pilato, consentirà uno snellimento delle procedure per gli uffici comunali e per gli studi notarili con il risultato di una facilitazione dell’iter burocratico per utenti e cittadini.

Alla stipula del protocollo erano presenti anche l’assessore e vicesindaco, Felice Dierna, i notai Laura Candura e Alfredo Grasso, la dirigente dei servizi demografici, Angela Polizzi, il comandante della Polizia municpale e dirigente dei servizi informatici, Diego Peruga, accompagnati dai dipendenti e dai funzionari che hanno lavorato al progetto.

“Ringrazio gli uffici comunali per la tempestività e la professionalità con cui hanno reso possibile l’attivazione di questo protocollo che comporterà una riduzione del cartaceo oltreché della burocrazia”, ha detto il sindaco, Giovanni Ruvolo. “Lo snellimento burocratico e la facilitazione dell’attività notarile hanno come beneficiari i cittadini – ha spiegato il presidente del Consiglio notarile, Giuseppe Pilato -. Si rafforza la collaborazione tra le categorie profesionali e l’ente locale. Questo servizio aggiunge un nuovo tassello nelle procedure informatiche avviate da vent’anni dal notariato a Caltanissetta. Registrare, trascrivere e volturare in catasto oppure costituire una società, sono oggi attività che si svolgono in 24 ore e ciò aiuta anche l’economia del territorio”.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: