Associazione Giovedì Santo: Un pensiero per un amico

Pubblichiamo una nota a firma dell’associazione Giovedì Santo sulla scomparsa del giornalista del Giornale di Sicilia Stefano Gallo. Quando viene a mancare un conoscente si resta sempre attoniti, se poi se ne va un caro amico e per di più volontariamente, è obbligatorio interrogarsi se non abbiamo forse perso di vista il vero spirito di un amicizia, quel  saper guardare qualcuno negli occhi e capire subito come vanno le cose, senza bisogno di parlare. Stefano Gallo era quasi un socio onorario della nostra associazione, le visite e le telefonate erano sempre frequenti e naturalmente si infittivano nel periodo che precedeva la Settimana Santa. Da molti anni conosceva tutto di noi, seguiva le nostre vicende con una passione che travalicava i formali impegni di lavoro. La sua esperienza e il suo fiuto professionale lo proiettavano sempre un po’ più avanti della semplice notizia, ma con la correttezza che lo contraddistingueva chiedeva sempre una conferma delle sue intuizioni. Tutti noi componenti della associazione Giovedì Santo Città di Caltanissetta, insieme ai suoi tantissimi lettori ed estimatori, da oggi siamo un po’ più poveri.      

Ciao Stefano, ci mancherà il tuo sorriso discreto, ci mancherà la tua classica domanda per capire se vi fosse qualche situazione degna di notizia o di approfondimento. Ci mancherà la tua umanità e la tua profonda conoscenza della città, frutto di oltre quaranta anni di giornalismo.

Ciao Stefano, perdonaci per non aver saputo cogliere nei tuoi occhi il disagio che ti ha portato a essere artefice del tuo destino.

Related posts

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: