A rischio l’assistenza disabili nelle scuole superiori. Il sindaco scrive a Musumeci e all’Anci

Il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, ha partecipato martedì sera alla riunione della consulta comunale disabilità, convocata sulla problematica dello stop previsto a fine mese dei servizi di assistenza alla comunicazione agli studenti disabili delle scuole superiori e di altri servizi come il trasporto a scuola e l’assistenza igienico personale di competenza del Libero consorzio comunale.

“Siamo preoccupati di questa situazione che genera problemi nelle prospettive di vita dei ragazzi e delle famiglie – afferma il sindaco, Giovanni Ruvolo -. Sappiamo che l’assessora Mariella Ippolito è impegnata a garantire le risorse all’ex provincia di Caltanissetta ma è necessario anche un impegno della deputazione locale”.

Dall’1 dicembre in caso di mancata erogazione delle somme necessarie si rischia lo stop a tutti i servizi fino a fine anno, con la conseguenza che i ragazzi che frequentano le scuole superiori dovranno rimanere a casa. “Sono certo della sensibilità del Presidente Musumeci su questo argomento, invierò una nota sia alla Regione che all’Anci Sicilia per sollecitare un’iniziativa in tempi rapidi”, conclude il sindaco.

Related posts

Loading...
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.